Supercoppa italiana, Juventus – Lazio tornano a sfidarsi dopo la finale di Coppa Italia del 20 Maggio

Supercoppa italiana, Juventus – Lazio tornano a sfidarsi dopo la finale di Coppa Italia del 20 Maggio
I biancocelesti scendono in campo con lo zoccolo duro della scorsa stagione più qualche giovane innesto che deve ancora inserirsi, per i bianconeri sembra esser partito un nuovo ciclo con grandi adii e new entry di grande valore.

Lo scorso 20 Maggio all’Olimpico di Roma la Juventus ebbe la meglio sulla Lazio alzando al cielo la Coppa Italia. Tempi andati, il mercato estivo ha visto partire giocatori come Pirlo, Vidal e Tevez in casa bianconera. Per la Lazio invece gli addii più significativi sono stati quelli di Ledesma e Mauri dopo tante stagioni passate nella capitale.
La Juventus sembra poter far meno paura dello scorso anno, ma le apparenze spesso ingannano. I biancocelesti però vogliono prendersi la rivincita, su quell’amara notte di Coppa Italia persa solo ai tempi supplementari davanti al proprio pubblico.
La Cina ha già regalato gioie alla Lazio che proprio l'8 agosto di sei anni fa, non a Shangai ma a Pechino, conquistò la sua ultima Supercoppa ai danni dell'Inter di Mourinho.
Molte, e al tempo stesso pesanti, le assenze da ambo le parti: Allegri non potrà schierare Chiellini, Morata e Khedira, tris di infortuni nel periodo estivo. Stefano Pioli invece ha tutta la rosa a disposizione ma deve fare i conti con le squalifiche di Lulic e Parolo.
Nei giorni scorsi i due allenatori insieme alle rispettive società hanno lamentato le pessime condizioni del campo di gioco, affermando di aver a disposizione delle rose con giocatori di qualità che potrebbero rischiare seri infortuni e non riuscire a dare uno spettacolo degno di una finale di Supercoppa.
La partita inizierà alle 14.00 (ora italiana) mentre a Shangai saranno le 20.00 ed è stato confermato il fischio d’inizio nonostante i brutti venti e le pesanti piogge succedutesi nei giorni scorsi nella città cinese.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-LAZIO

Juventus (3-5-2): 1 Buffon, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 4 Caceres, 26 Lichtsteiner, 27 Sturaro, 8 Marchisio, 10 Pogba, 33 Evra, 21 Dybala, 17 Mandzukic. (25 Neto, 34 Rubinho, 24 Rugani, 20 Padoin, 2 Isla, 7 Zaza, 11 Coman, 14 Llorente, 37 Pereyra, 38 Audero, 40 Vitale, 42 Parodi, 43 Tello, 45 Vadalà). All. Allegri.

Lazio (4-3-3): 22 Marchetti, 8 Basta, 3 de Vrij, 6 Gentiletti, 26 Radu, 23 Onazi, 20 Biglia, 32 Cataldi, 87 Candreva, 11 Klose, 10 Anderson. (1 Berisha, 55 Guerrieri, 2 Hoedt, 4 Patric, 33 Mauricio, 29 Konko, 21 Milinkovic-Savic, 7 Morrison, 9 Djordjevic, 14 Keita, 70 Oikonomidis, 88 Kishna). All. Pioli.

 

 

Pubblicato in Sport
Davide Garritano

Speaker radiofonico e redattore sportivo. Conduce un programma musicale nella web radio, “Radio FinestrAperta”. Ha scritto per il blog d’informazione “Tribuna Italia” e per la testata giornalistica “Roma che verrà”. Il suo motto è : “Perde solamente colui che nella vittoria non hai mai creduto”.

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI