Rutger Hauer e il suo International short film festival

I've seen films – International short film festival è l'appuntamento per filmmakers indipendenti ideato e promosso da Rutger Hauer, dal 24 settembre al 4 ottobre a Milano, presso Cinema 'Gnomo', Centre Culturel Français e THECA. Dalla fine di maggio sino al 20 settembre è possibile “pregustare” votando, tra i 337 partecipanti da oltre 60 nazioni, il corto che più ci ha coinvolto su www.icfilms.org.

In uscita i film di Cannes

E' stato lanciato oggi, 27 maggio 2009 in 339 copie Looking for Eric, applaudito in competizione al recente Festival di Cannes. Coprodotto dal Regno Unito e dalla Francia (Why Not Productions, France 2 Cinéma), il lungometraggio conta sulla coppia di attori Steve Evets - Eric Cantona per permettere a Diaphana di battere il record di entrate per un film di Ken Loach: 915 00 spettatori nel 2006 per la Palma d'oro Il vento che accarezza l'erba.Un'altra produzione britannica arriva nelle sale questo mercoledì: The Other Man di Richard Eyre con Liam Neeson e lo spagnolo Antonio Banderas. Distribuito da Pretty Pictures, il film aveva aperto l'ultimo festival di San Sebastian.Due produzioni francesi completano il panorama di novità europee. StudioCanal distribuisce Quelque chose à te dire di Cécile Telerman, che ha conosciuto il successo con il suo primo lungometraggio Tout pour plaire (1,44 milioni di entrate nel 2005). La regista punta stavolta su un tragicommedia familiare interpretata da Mathilde Seigner, Olivier Marchal, Charlotte Rampling, Pascal Elbé, Patrick Chesnais e Sophie Cattani. Prodotto da La Mouche du Coche, il film beneficia di un budget di 9,03 M€, che include le coproduzioni di Les Films de la Greluche, di TF1 Films Production e di StudioCanal, oltre ai pre-acquisti di Canal + e Ciné Cinéma.Rezo Films lancia invece Dawn of the World di Abbas Fahdel con la Shooting Star 2009 Hafsia Herzi e Hiam Abbas, un film di 1,45 M€ di budget finanziato all'80 % dalla Francia (ADR Productions), al 20 % dalla Germania, e sostenuto da Eurimages e Canal +.Da segnalare sul fronte del box-office, le 670 000 entrate in 12 giorni di Uomini che odiano le donne di Niels Arden Oplev (UGC Distribution in 554 copie), i 247 000 spettatori in cinque giorni de Gli abbracci spezzatii di Pedro Almodóvar (Pathé Distribution in 288 copie) e le 435 000 entrate in tre settimane di Good Morning England di Richard Curtis (StudioCanal), mentre la commedia francese Incognito di Eric Lavaine (Pathé Distribution) si attesta a 1,09 milioni di entrate in quattro settimane.    

Cannes 2009: Audiard e Gainsbourg vincitori

La 62ma edizione del Festival di Cannes è stata particolarmente favorevole alla Francia, specialmente con il Gran Premio assegnato a Un prophète  di Jacques Audiard. Già vincitore del premio della sceneggiatura nel 1996 per la sua unica partecipazione in competizione sulla Croisette, il regista sale così un ulteriore gradino della gerarchia cinematografica mondiale.  

Cannes 2009. Le prime somme

Un bilancio: meno incontri, di maggiore qualità.Un Marché ristretto ha visto quest’anno meno incontri, ma di maggiore qualità. I buyer principali erano tutti presenti, anche se con team ridotti, e sono stati meno i contratti siglati nel corso del mercato — tendenza legata sia al mutamento del business cinematografico globale sia alla crisi finanziaria.

Nuovo film per Michael Moore.L'argomento? La crisi ovviamente

Il produttore e regista Michael Moore, che aveva criticato l'amministrazione Bush in "Fahrenheit 9/11" e il settore sanitario in "Sicko", adesso ha un nuovo obiettivo: la crisi economica globale. Il regista vincitore di Oscar lancerà il suo documentario ancora senza titolo il 2 ottobre in America del Nord, secondo quanto riferito ieri da Overture Films e Paramount Vantage, che finanziano il progetto.

Fotonews

Ultimo saluto a Raffaella Carrà

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI