I lavoratori agricoli scendono in piazza: “prima essenziali, ora dimenticati”

Prosegue la mobilitazione, iniziata sabato 10 aprile davanti la Prefettura, dei lavoratori agricoli con lo sciopero indetto per venerdì 30 aprile.

Decreto sostegni: lavoratori agricoli in piazza

Si è concluso il presidio organizzato da Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, per protestare contro i provvedimenti del Decreto Sostegni che hanno dimenticato i lavoratori e le lavoratrici del settore agricolo.

Sindacato: ritrovare il giusto equilibrio tra le parti per riaffermare il ruolo dei corpi intermedi

"E' emersa l'esigenza di trovare il necessario equilibrio che tuteli lavoratori ed imprese (...) chiediamo un incontro con l'auspicio di finalizzare un accordo negoziale nell'interesse dei lavoratori e delle imprese". E’ questo quello che emerge dalla lettera da parte di sette associazioni imprenditoriali del settore alimentare ai sindacati di categoria per ottenere un confronto e raggiungere l’intesa per il rinnovo del contratto.

Approvato al Senato il ddl contro il caporalato

Il 2 Agosto 2016, con 190 voti favorevoli, nessuno contrario, e 32 astenuti, è passato al Senato il ddl 2217 sulla lotta al caporalato.

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI