La mostra “Un secolo di clic” va all’estero

Diecimila in sei settimane sono stati i visitatori alla mostra “Un secolo di clic in cronaca di Roma – 1910/2010, i cento anni del Sindacato cronisti romani con dedica ai fotoreporter” conclusasi domenica scorsa al Museo di Roma in Trastevere, piazza S. Egidio, ma che non chiude definitivamente i battenti in quanto girerà il mondo da Bruxelles a New York e fino a Sidney su richiesta delle comunità italiane all’estero che hanno raccolto gli echi del successo dell’esposizione.

Gli scatti della crisi. Fotoreporter mondiali in mostra a Roma

La crisi economica e le trasformazioni globali che l'hanno innescata. Le guerre aperte e le rivolte silenziose, i conflitti sociali e i disastri ambientali, testimoniati dagli scatti di 19 importanti fotoreporter mondiali. Dal premio Pulitzer Rick Loomis a Pietro Masturzo, il giovane napoletano vincitore del Word Press Photo 2010, arrestato dopo aver documentato la protesta delle donne sui tetti di Teheran, fino a Ashley Gilbertson, vincitore della medaglia d’oro “Robert Capa”.  

I cento anni del Sindacato cronisti romani con dedica ai fotoreporter

Al Museo di Roma in Trastevere, il sindaco Alemanno, insieme al direttore de Il Messaggero, l’Assessore Croppi e il Sovraintendente Umberto Broccoli, ha inagurato la mostra “Un secolo di clik in Cronaca di Roma”.

I cento anni del Sindacato cronisti romani con dedica ai fotoreporter

Al Museo di Roma in Trastevere, il sindaco Alemanno, insieme al direttore de Il Messaggero, l’Assessore Croppi e il Sovraintendente Umberto Broccoli, ha inagurato la mostra “Un secolo di clik in Cronaca di Roma”.

Photoaid Contest 2010

Un’avventura speciale, un’esperienza “vera” ed unica nel suo genere è ora possibile anche per te. L’Associazione Photoaid, Agenzia non profit per il reportage sociale ti invita a partecipare al Photoaid Contest 2010 - “Anche tu fotoreporter”.

Fotonews

G20 Cultura a Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI