Arte, città & paesaggio: la magia da appuntamento ad Amiens

Sospesi nel tempo, immersi nei suoni della natura e nei suoi profumi, con gli occhi che si riempiono di bellezza ammirando un paesaggio unico.

Giardini straordinari, giardini da collezione

A meno di 2 ore da Parigi e aperto tutto l’anno, si trova il Dominio di Chaumont-sur-Loire, un luogo incantato, una meraviglia della natura e dell’architettura classificato patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Urban Art a Parigi | Fiac e (OFF)ICIELLE | Le voci dell'arte

Con l'inaugurazione della mostra 'outdoor' nel giardino dei Tuileries, in questa 41esima edizione, la Fiac conferma l'importante ruolo espositivo del paesaggio urbano. Hors les Murs, programma parallelo alle due fiere, è chiamato a giocare una posizione fondamentale nel dibattito aperto intorno ai temi ambientali, e invita il pubblico a diversi rendez-vous indirizzati alla scoperta dell'arte negli spazi aperti.

Cultura green al festival del verde e del paesaggio

Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata all’architettura del paesaggio, al piacere del giardinaggio, alla conoscenza delle piante, al design da esterni. La quarta edizione è in programma il 16, 17 e 18 maggio 2014 sul Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, nato da un'idea di Gaia F. Zandra, é un grande contenitore che utilizza diversi linguaggi per promuovere la cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un’idea etica di armonia e bellezza. La direzione creativa è di Ciriaco Campus ed è realizzato insieme a Marilina De Mita e Alessandro Bertolini, tutti provenienti da esperienze legate alla comunicazione, organizzazione eventi e arte contemporanea. Lungo il percorso dei giardini pensili dell’Auditorium nei tre giorni del Festival del Verde e del Paesaggio, si ammirano le sperimentazioni delle Follie d’Autore, gli allestimenti di Avventure creative e le proposte di Balconi per Roma, si acquistano le piante più rare e più belle dei migliori vivai italiani, gli oggetti, i mobili, i complementi da esterno, si scoprono spunti e proposte di paesaggisti e architetti.Si tratta di una festa dalle mille sfaccettature, un chilometro di esposizione pensato per chi il verde lo ama e lo pratica, ne è incuriosito, o semplicemente desideri rilassarsi in un’oasi urbana di piante e giardini.

I giardini delle sensazioni

“Il sentimento blu”, “Dietro l’armadio”, “Un paesaggio da gustare”, “Correre per vedere il colore del vento”, “Vedere i suoni, ascoltare i colori” (nella foto), sono alcuni dei nomi evocativi delle splendide “opere vegetali” realizzate in occasione della 22a edizione del Festival internazionale dei giardini di Chaumont-sur-Loire, che si conclude il 20 ottobre.

Fotonews

Carlo Verdone sul Red Carpet di RomaFF

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI