I problemi del mercato energetico analizzati nel n. 31 di “Elementi”

E’ possibile conciliare efficienza energetica e produzione da energie rinnovabili? E ridurre per gli utenti i costi in “bolletta”? E come combattere i cambiamenti climatici? A questi e a numerosi altri quesiti legati al mercato, alla produzione e all’uso dell’energia cerca di dare risposte esaurienti il numero 31 di “Elementi”, il periodico del GSE - Gestore dei Sevizi Energetici (visibile sul sito www.gse.it).

Dedicato alle energie rinnovabili il n. 30 di Elementi, periodico del GSE

Il numero 30 di “Elementi”, periodico del GSE – Gestore dei Servizi Energetici diretto da Romolo Paradiso, attraverso interventi e interviste rilasciate da personalità che ricoprono ruoli significativi nei vari settori politici, economici e industriali non solo nazionali, pone l’accento sull’importanza delle energie rinnovabili sia per uno sviluppo sostenibile dell’economia del nostro Paese sia per la salvaguardia dell’ambiente.

Premiazione del Concorso d’idee Internazionale le Aree Marine Protette Italiane

Mulini all'avanguardia, torri di segnalazione portuale che captano il vento, strutture per l'accoglienza turistica alimentate dal moto ondoso, pontili elettrici: queste le soluzioni made in italy che sono state selezionate per "Sole vento e mare: energie rinnovabili e paesaggio", il concorso internazionale di idee promosso da Marevivo con GSE, Enea, Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e Citera dell'Universita' di Roma La Sapienza.

RSE: Piano Annuale 2010 - Presentazione dei Risultati

Roma, 16 giugno 2011 - Si è svolta a Roma, presso la sala Convegni GSE Via Pilsudski, la prima parte dell'appuntamento annuale di RSE per la presentazione dei risultati ottenuti nell’ambito dell’ Accordo di Programma con il Ministero dello sviluppo economico.

Seconda Conferenza annuale di diritto dell'energia ‎

“Lo sviluppo e la crescita esponenziale della produzione da fonti rinnovabili a cui stiamo assistendo nel nostro Paese, impone un adeguamento delle infrastrutture di rete per garantire un’efficienza sempre maggiore del sistema”. Lo ha dichiarato oggi Emilio Cremona, Presidente del GSE, aprendo la seconda giornata di lavori della Conferenza del diritto dell’Energia 2011.

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI