Sui passi de “L’uomo che cammina” di Giacometti

L’uomo che cammina, più che un capolavoro, è un’icona dell’arte del XX° secolo. Con questo motivo emblematico, Alberto Giacometti è riuscito a concentrare il potere evocativo del suo lavoro e incarnare l’aspirazione, la più potente, del suo tempo: umanizzare il mondo, la storia e l’arte.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI