Il Rinascimento Musicale Italiano parte da Mantova con Magro e Grizzi

Vittorio Magro e Alberto Grizzi rilanciano la musica unplugged nel loro studio virgiliano rinnovato.

“La vita nelle cose” di Anna Camaiti Hostert presentato alla libreria I Trapezisti a Monteverde

È stato presentato giovedì 27 giugno 2019 alla libreria I Trapezisti - via Laura Mantegazza 37, in zona Monteverde, non lontano da piazzale Enrico Dunant - a Roma il libro di Anna Camaiti Hostert “La vita nelle cose” (MnM Print). Con l’autrice sono intervenuti Alessandro Boschi (uno fra gli autori del programma radiofonico Hollywood Party) ed il giornalista e scrittore Flavio Fusi. L’attrice Viviana Colais ha curato la lettura di alcuni brani del libro.

L’armata dei senzatetto di Ascanio Celestini e Giovanni Albanese al FestivaLetteratura di Mantova

Verrà presentato mercoledì 5 settembre 2018 alle 21 al Teatro Bibiena - via Accademia 47 - a Mantova il libro di Ascanio Celestini e Giovanni Albanese “L’armata dei senzatetto” (Contrasto).

Festivaletteratura di Mantova

Lo storico Festival, giunto alla XV edizione, animerà le strade della città dei Gonzaga dal 7 all' 11 settembre.

Addio Carlo Riccardi. Artista, fotografo, testimone del ’900

  • Addio Carlo Riccardi. Artista, fotografo, testimone del ’900 Nella notte del 13 dicembre è venuto a mancare il grande fotografo Carlo Riccardi. Novantasei anni, da settimane ricoverato in…

Fellini Forward, Riccardi firma la cover del DOC

  • Fellini Forward, Riccardi firma l'immagine del documentario Campari Fellini Forward, lo short movie unico nel suo genere creato da Campari, è un progetto pionieristico ispirato agli ultimi periodi di Federico Fellini che, con…

Il Ministro Franceschini omaggia Carlo Riccardi

  • Il Ministro della Cultura Franceschini omaggia Carlo Riccardi Carlo Riccardi è il fotografo che attraverso i suoi scatti ha descritto e accompagnato divi, politici, papi, ma anche gente comune attraverso oltre settant’anni di…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.