Omaggio a Pier Paolo Pasolini a Rebibbia

In fuga dal Friuli, poco dopo il suo arrivo a Roma (nel gennaio 1950), Pier Paolo Pasolini abitò con la madre in via Giovanni Tagliere 3, al primo piano di una palazzina popolare in zona Ponte Mammolo nel quartiere di Rebibbia, all’epoca estrema periferia della città.

41 anni senza Pier Paolo Pasolini

Quarantuno anni fa, nella notte fra il primo e il 2 novembre 1975, veniva barbaramente assassinato all’Idroscalo di Ostia  il grande regista, scrittore, saggista e intellettuale friulano.

Ponte Mammolo: due mesi dopo

Gabriel ha negli occhi la sabbia del deserto. Nonostante sia qui da 19 anni, non l’ha dimenticata, così come le rughe sul suo viso non hanno dimenticato il caldo della sua terra.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI