Addio Raffaele La Capria

È morto a Roma lo scrittore Raffaele La Capria, vincitore nel 1961 del Premio Strega con "Ferito a morte", un ritratto di Napoli attraverso una generazione raccontata sull'arco di un decennio. Il 3 ottobre avrebbe compiuto 100 anni.

Come passeri sui cavi di Stefania Pieralice e Daniele Radini Tedeschi proposto per il Premio Strega 2022

Il romanzo di Stefania Pieralice e Daniele Radini Tedeschi “Come passeri sui cavi” (Start edizioni) è stato proposto per il Premio Strega 2022.

30 anni senza Natalia Ginzburg

Trent’anni fa moriva Natalia Ginzburg, autrice di "Sagittario", "Le voci della sera" e Premio Strega 1963 con “Lessico famigliare”.

Raffaele La Capria compie 99 anni

Il grande scrittore napoletano, Premio Strega 1961 con “Ferito a morte” ha compiuto novantanove anni.

Un ricordo di Cesare Pavese

Settant’anni fa moriva a Torino il grande scrittore, traduttore, critico letterario e poeta piemontese, autore di “Il mestiere di vivere”, “La bella estate”, “La letteratura americana e altri saggi”, “La luna e i falò”.

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.