I giardini delle sensazioni

“Il sentimento blu”, “Dietro l’armadio”, “Un paesaggio da gustare”, “Correre per vedere il colore del vento”, “Vedere i suoni, ascoltare i colori” (nella foto), sono alcuni dei nomi evocativi delle splendide “opere vegetali” realizzate in occasione della 22a edizione del Festival internazionale dei giardini di Chaumont-sur-Loire, che si conclude il 20 ottobre.

Fotonews

Ucraina: da Roma le cliniche mobili della Cri