“Cesare deve morire” in concorso agli Oscar per l’Italia

"Cesare deve morire", l’ultima fatica di Paolo e Vittorio Taviani sarà la pellicola italiana candidata alla corsa come Miglior film straniero degli Oscar 2013.  

Assegnati i Premi Anima alla Terrazza Caffarelli

Si è svolta in Campidoglio la cerimonia dei vincitori della XI edizione del Premio Anima.

Orso d'oro ai fratelli Taviani. A Vicari il premio del pubblico

Dopo 21 anni il cinema italiano trionfa nuovamente a Berlino. L'Orso d'Oro della 62ma edizione del Festival di Berlino è andato infatti a Paolo e Vittorio Taviani per Cesare deve morire. Mentre a Diaz - non pulire questo sangue di Daniele Vicari è andato il premio del pubblico.

Fotonews

Green pass, in migliaia a Roma contro l'obbligo

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI