Tozzi a Spazio5: colpe umane in Sardegna come nel mondo

Le drammatiche notizie in arrivo impongono l’attenzione, così la tragica alluvione in Sardegna diventa un pezzo del ragionamento generale nella conversazione che il geologo Mario Tozzi, autore di “Pianeta Terra ultimo atto”, pubblicato da Rizzoli, ha con Roberto Ippolito a Spazio5, in via Crescenzio 99d, a Roma, in una giornata di grande tensione come martedì 19 novembre 2013.

Tozzi annuncia la fine del mondo a Spazio5

Arriva la fine del mondo. E la racconta Mario Tozzi, autore del libro “Pianeta Terra ultimo atto”, pubblicato da Rizzoli, dialogando con lo scrittore Roberto Ippolito, alle 19.00 di martedì 19 novembre 2013 a Spazio5, animato da Maurizio Riccardi, direttore dell’agenzia fotografica Agr, in via Crescenzio 99d, a Roma.

E la Cina diventa sensibile. Presentato “Il futuro dell’energia” a “Più libri più liberi”

Presentato “Il futuro dell’energia” di Valerio Rossi Albertini e Mario Tozzi alla fiera dell’editoria “Più libri più liberi”.

Fotonews

Le garitte dei vigili diventano opere d’arte

Addio Carlo Riccardi. Artista, fotografo, testimone del ’900

  • Addio Carlo Riccardi. Artista, fotografo, testimone del ’900 Nella notte del 13 dicembre è venuto a mancare il grande fotografo Carlo Riccardi. Novantasei anni, da settimane ricoverato in…

Fellini Forward, Riccardi firma la cover del DOC

  • Fellini Forward, Riccardi firma l'immagine del documentario Campari Fellini Forward, lo short movie unico nel suo genere creato da Campari, è un progetto pionieristico ispirato agli ultimi periodi di Federico Fellini che, con…

Il Ministro Franceschini omaggia Carlo Riccardi

  • Il Ministro della Cultura Franceschini omaggia Carlo Riccardi Carlo Riccardi è il fotografo che attraverso i suoi scatti ha descritto e accompagnato divi, politici, papi, ma anche gente comune attraverso oltre settant’anni di…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.