Addio a William Hurt

È morto a Portland - nell’Oregon - a 72 anni il grande attore americano, interprete di film quali “Il grande freddo” e “Turista per caso” di Lawrence Kasdan, “Gorky Park” di Michael Apted, “Figli di un Dio minore” e “Un medico, un uomo” di Randa Haines, “Broadcast News - Dentro la notizia” di James L. Brooks, “Fino alla fine del mondo” di Wim Wenders, “Jane Eyre” di Franco Zeffirelli, “Lost in Space - Perduti nello spazio” di Stephen Hopkins, A.I. Intelligenza artificiale” di Steven Spielberg, “Syriana” di Stephen Gaghan, “A History of Violence” di David Cronenberg, “The Good Shepherd - L’ombra del potere” di Robert De Niro, “Into the Wild” di Sean Penn e molti altri.

William Hurt compie 70 anni

Il grande attore americano, interprete di film quali “Stati di allucinazione” di Ken Russell, “Brivido caldo”, “Il grande freddo” e “Turista per caso” di Lawrence Kasdan, “Gorky Park” di Michael Apted, “Il bacio della donna ragno” di Hector Babenco, “Figli di un Dio minore” e “Un medico, un uomo” di Randa Haines, “Dentro la notizia – Broadcast News” di James L. Brooks, “Fino alla fine del mondo” di Wim Wenders, “Smoke” di Wayne Wang, “Michael” di Nora Ephron, “Jane Eyre” di Franco Zeffirelli, “Dark City” di Alex Provas, “Lost in Space - Perduti nello spazio” di Stephen Hopkins, A.I. Intelligenza artificiale” di Steven Spielberg, “Au plus près du Paradis” di Tonie Marshall, “The Village” di M. Night Shyamalan, “Syriana” di Stephen Gaghan, “The King” di James Marsh, “A History of Violence” di David Cronenberg, “The Good Shepherd - L’ombra del potere” di Robert De Niro, “Into the Wild - Nelle terre selvagge” di Sean Penn e molti altri, compie settant’anni.