Claudia Andujar, la lotta Yanomami non si ferma

«Sono legata agli indiani, alla terra, alla loro lotta. Tutto questo mi tocca profondamente. Tutto mi sembra essenziale. Forse ho sempre cercato la risposta al significato della vita in questo nucleo fondamentale. Sono stata spinta lì, nella foresta pluviale amazzonica, per questo motivo. È stato istintivo. Stavo cercando me».

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI