Al via la nuova edizione del concorso Idee nello Spazio

Al via la nuova edizione del concorso Idee nello Spazio
Dopo il successo della rassegna estiva che sta registrando un record di presenze nel cortile del Teatro Lo Spazio - via Locri 43 -, partirà domenica 18 luglio 2021 “Idee nello Spazio”, il concorso riservato e dedicato a corti teatrali da inserire nella stagione 2021/2022 del palcoscenico nel cuore del quartiere San Giovanni a Roma.

Oltre settanta le domande di partecipazione, una commissione artistica di grande prestigio ed un’atmosfera sicura e professionale, fanno di tale appuntamento un momento chiave della stagione del Teatro.

«Mai come adesso abbiamo bisogno di ritrovarci sulla scena e di confrontarci artisticamente per offrire al pubblico proposte interessanti e stimolanti dopo un anno di buio e di apatia», ha dichiarato Manuel Paruccini, direttore artistico del Teatro Lo Spazio.

Da domenica 18 a venerdì 30 luglio, tutte le sere alle 20.30, si alterneranno le compagnie che con passione e impegno cercheranno di conquistare un posto per la serata finale.

Fra i nomi in giuria Benedicta Boccoli, Claudio Botosso, Maximilian Nisi, Anna Cuocolo, Luca Gaeta, Federico Le Pera, Giulia Fiume, Annalisa Favetti, Riccardo Castagnari, Leandro Amato, Fabio Pasquini, Giacomo Molinari, Adele Tirante, Fabrizio Bancale, Valentina De Giovanni, Raffaella Bonsignori, Davide Petrucci, Gabriella Borni, Marzia Ercolani,  Geppy Di Stasio, Andrea Cavazzini, Flaminio Boni, Sofia Chiappini, Roberta Leo, Maresa Palmacci, Pino Ammendola, Simona Scarpati.

 

Il concorso di corti teatrali “Idee nello Spazio” si svolgerà al Teatro Lo Spazio da domenica 18 a venerdì 30 luglio 2021.

Letto 223 volte

Ultima modifica il Mercoledì, 14/07/2021

Pubblicato in Teatro

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI