Articolo 90 di Antonio Monaco al Teatro Dafne di Ostia

Articolo 90 di Antonio Monaco al Teatro Dafne di Ostia
Debutterà venerdì 25 novembre 2022 alle ore 21.00 al Teatro Dafne di Ostia - via mar Rosso 327 - lo spettacolo di Antonio Monaco “Articolo 90”, regia di A. Monaco ed interpretato da Antonio Di Girolamo, Arianna Ferrucci, Michela Rossitti e Alessandro Straface. Una produzione Il Filo d’Aria.

Roma, gennaio 1983. Un gruppo di tre brigatisti si introduce nell’appartamento di una vigilatrice di Rebibbia, che dovrebbe far da esca per catturare e uccidere il nuovo bersaglio della banda: una dottoressa che utilizza metodi “discutibili” per estorcere informazioni ai detenuti politici. L’attesa del suo arrivo è snervante, e diventa occasione di confronto reciproco fra i tre brigatisti, ognuno con le proprie motivazioni e i propri ideali.

Lo spettacolo è liberamente ispirato a un fatto realmente avvenuto.

Il filo d’Aria è una nuovissima compagnia teatrale che opera fra Roma e Guidonia Montecelio con l’obiettivo di portare in scena spettacoli in grado di sollecitare l’emotività degli spettatori. Articolo 90, interamente autoprodotto, è il suo spettacolo di esordio.

 

Articolo 90 di Antonio Monaco - regia: A. Monaco; interpreti: Antonio Di Girolamo, Arianna Ferrucci, Michela Rossitti, Alessandro Straface; produzione: Il Filo d’Aria; genere: drammatico; durata: 75’ circa - sarà in scena al Teatro Dafne di Ostia da venerdì 25 a domenica 27 novembre 2022 (orari: venerdì 25 e sabato 26, ore 21.00; domenica 27, ore 18.00

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; 339/1423964

Facebook: Il filo d’Aria

Instagram: _if.da_

Letto 126 volte

Ultima modifica il Lunedì, 21/11/2022

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.