Il ladro di Ricordi in scena al Nuovo Teatro Orione per Un Natale da favola

Il ladro di Ricordi in scena al Nuovo Teatro Orione per Un Natale da favola
Torna con una storia inedita domenica 22 dicembre alle ore 18.30 al Nuovo Teatro Orione - via Tortona 7, nel quartiere Appio Latino, non lontano da piazzale Re di Roma - “Un Natale da Favola”, lo spettacolo per tutta la famiglia

Per il terzo anno consecutivo, torna in scena sul palco del Nuovo Teatro Orione Un Natale da Favola, l’appuntamento natalizio dedicato alle famiglie. Un format vincente ed ormai consolidato, che porta in sala persone di ogni età.

Gli ingredienti rimangono invariati: grandi interpreti del musical italiano e le intramontabili canzonidei grandi classici dei cartoni animati, con musica dal vivo. A cambiare è la storia: nuova, inedita e adatta anche ai più piccoli.

Il ladro di ricordi - questo il titolo della nuova veste dello spettacolo - farà vivere al pubblico i valori autentici dell’atmosfera natalizia. Si parte dalle vicende di uno stralunato mascalzone alle prese con due ragazze inconsapevoli di avere un legame speciale fra loro. Sarà proprio il suo intromettersi nella vita delle due a giocare un ruolo importante per far riaffiorare un profondo segreto.

Come avviene nella maggior parte delle favole, fra incomprensioni, risate e momenti di grande emozione, la magia del Natale, insieme alla “irriverenza dell’amore”, riuscirà a bussare alla porta di chi ne ha bisogno regalando un sorriso pronto a scaldare il cuore.

Grazie alla bravura degli interpreti (Laura Adriani - nota attrice teatrale, cinematografica e televisiva - Gabrio Gentilini - strepitoso performer di grandi musical come Dirty Dancing e La Febbre del Sabato Sera - e Francesca Innocenti - giovanissima attrice diplomata alla MTS-Musical The School) lo spettatore avrà la possibilità di calarsi in una storia avvincente in grado di far vivere le grandi emozioni del Natale con un sorriso sincero.

L’elemento “musica” avrà un direttore di fama internazionale: Marco Bosco, già direttore di grandi allestimenti quali Mary Poppins - Il musical e Aggiungi un posto a tavola.

Il selezionatissimo coro che arricchirà la performance verrà diretto dal maestro Bruno Corazza, noto vocalist per importanti programmi televisivi e tour di concerti.

Inoltre, anche per questo spettacolo la produzione del Nuovo Teatro Orione ha l’obiettivo di cimentarsi con un impegno nel sociale. E affinché un momento come quello del Natale possa rappresentare un concreto aiuto per molti sono state scelte due realtà: Pianoterra Onlus e la Compagnia del Mantello, che si occupano rispettivamente di aiutare e sostenere le famiglie più vulnerabili (Pianoterra Onlus) e di a creare percorsi di sostegno ai bambini malati e una didattica innovativa per quelli in età scolare (la Compagnia del Mantello).

Infine per vivere a pieno l’atmosfera  natalizia, a partire dalle ore 16.30 ci sarà un vero e proprio evento ad ingresso libero ideato e creato per le famiglie e per i bambini, con merenda, giochi, musica, animazione e la magica presenza di Babbo Natale.

Uno spettacolo nello spettacolo, una classica - ma nello stesso tempo  sempre nuova - magia del Natale, che compie il suo “miracolo” stringendo delicatamente in un caldo abbraccio il Nuovo Teatro Orione, pronto ad accogliere grandi e piccini per vivere tutti insieme questo meraviglioso momento dell’anno.

 

Letto 878 volte

Ultima modifica il Sabato, 24/09/2022

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.

Fotonews

Meloni riceve i sindacati