Khora Teatro presenta Incontri al Teatro Manzoni di Calenzano

Khora Teatro presenta Incontri al Teatro Manzoni di Calenzano
Una rassegna di teatro under 35. Tre spettacoli a partire da venerdì 17 settembre 2021 al Teatro Manzoni di Calenzano (Firenze). Parallelamente agli spettacoli, tre laboratori su Drammaturgia, Regia e Personaggio.

Da venerdì 17 settembre a domenica 3 ottobre 2021 Khora Teatro presenta presso il Teatro Manzoni di Calenzano, “Incontri”, una rassegna che prevede la messa in scena di tre spettacoli dedicati alla nuova drammaturgia, scritti ed interpretati da attori under 35: un teatro rivolto ad un pubblico giovane, ma non solo, in cui viene dato grande spazio a temi e linguaggi innovativi, vicini alle nuove generazioni.

Il titolo “Incontri”, tema fondamentale dei tre spettacoli in programma, rinvia all’importanza di relazionarsi con gli altri in incontri reali e non virtuali. I tre spettacoli proposti offrono infatti uno spunto di riflessione sui giovani, sulla loro difficoltà di collocarsi nel mondo degli adulti e il loro bisogno di confronto. Gli incontri, anche accidentali, portano inevitabilmente ad una crescita. Ogni incontro induce ad intraprendere nuove strade, nuove relazioni che, nel bene o nel male, danno senso alle nostre vite.

Ad inaugurare la rassegna Bolle di Sapone - in scena da venerdì 17 a domenica 19 settembre - di Lorenzo Collalti, interpretato da Grazia Capraro e Daniele Paoloni. Due personaggi ossessivamente timidi vivono le loro vite in maniera surreale, intrappolati in una visione fantasiosa del quotidiano. Per un casuale ed inaspettato incidente del destino, queste due piccole solitudini s’incontrano, dando così vita ad un racconto leggero e poetico, che, con sottile ironia, si addentra nella profondità dell’animo alienato della società contemporanea.

Da venerdì 24 a domenica 26 settembre andrà poi in scena Bobby and Amy di Emily Jenkins, regia di Silvio Peroni, ed interpretato da Margherita Varricchio e Mauro Lamantia. Due attori interpretano diciotto ruoli raccontando con delicatezza una realtà squallida trasformata in un paesaggio onirico, poetico e nostalgico: Bobby e Amy sono due personaggi fuori dal comune, emarginati, complicati e sensibili. Sembrano deboli ma non lo sono. A modo loro reagiscono ai soprusi e alle sfide che la vita pone di fronte.

La rassegna si chiuderà con Canaglie - in scena da venerdì 1° a domenica 3 ottobre - di Giulia Bartolini, interpretato da Giulia Trippetta, Grazia Capraro, Luca Carbone e Francesco Cotroneo. Una famiglia italiana. Una madre, tre figli da crescere, una tavola intorno a cui riunirsi ogni sera per parlare della giornata, gli studi, il lavoro, i battibecchi, la necessità di arrivare a fine mese... Poi una lettera scarlatta che appare sulla soglia. Così, dal nulla: il sospetto, il dubbio, le fandonie ed alla fine la rivelazione di tutti i segreti (proprio tutti) di una famiglia tutt’altro che normale, esperimento sociale di un mondo capovolto.

La rassegna “Incontri” - spettacoli: Bolle di sapone di Lorenzo Collalti, Bobby and Amy di Emily Jenkins, Canaglie di Giulia Bartolini - andrà in scena al Teatro Manzoni di Calenzano da venerdì 17 settembre a domenica 3 ottobre 2021.

 

 

Letto 244 volte

Ultima modifica il Giovedì, 16/09/2021

Pubblicato in Teatro

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI