Le voci di Virginia Woolf di Federico Malvaldi al Teatro Spazio 18b

Le voci di Virginia Woolf di Federico Malvaldi al Teatro Spazio 18b foto Manuela Giusto
Debutterà in prima nazionale giovedì 31 marzo 2022 alle ore 20.30 al Teatro Spazio 18b - via Rosa Raimondi Garibaldi 18/B, in zona Garbatella - lo spettacolo di Federico Malvaldi “Le voci di Virginia Woolf”, regia di Jacopo Bezzi ed interpretato da Monica Belardinelli, Sara Meoni e Veronica Rivolta.

«Sono gli aspetti della società che si riflettono nella mia inquietudine. L’alimentano. Strappano la mia anima a brandelli. Non so come tu faccia a restare immobile. A limitarti a osservare quello che accade. Senza protestare. Combattere» (da Le voci di Virginia Woolf)

Per i centoquarant’anni dalla nascita della grande scrittrice, saggista e attivista britannica (Londra, 1882 - Rodmell, 1941) la Compagnia dei Masnadieri porta in scena al Teatro Spazio 18b, dal 31 marzo al 10 aprile, in prima nazionale, il testo di Federico Malvaldi, Le voci di Virginia Woolf, con la regia di Jacopo Bezzi.

Tre donne si ritrovano in una stanza del faro di Godrevy Island, principale meta delle vacanze d’infanzia di Virginia Woolf. Jane suona qualche nota stonata ad un vecchio pianoforte, Mary è seduta vicino al fuoco del camino ed accarezza malinconicamente il contenuto di un misterioso cofanetto, mentre Virginia sta predisponendo le carte per giocare a tressette. Le donne sono solo in tre e sono costrette a giocare con il Morto. La lingua tagliente di Virginia colpisce le debolezze delle amiche: Mary si rifugia nell’alcool, mentre Jane innalza a scudo i suoi sogni romantici. Tuttavia, ben presto, Virginia si stanca di quel gioco e fa una proposta: alzare la posta in palio, scommettendo. Mary, invece, fa una proposta inaspettata: dare vita alla morte. Il gioco comincia a farsi pericoloso.

 

Le voci di Virginia Woolf di Federico Malvaldi - regia: Jacopo Bezzi; aiuto regia: Federico Malvaldi;  interpreti: Monica Belardinelli, Sara Meoni, Veronica Rivolta; organizzazione: Ferrante Cavazzuti; ufficio stampa: Maresa Palmacci; foto e grafica: Manuela Giusto;  produzione: La Compagnia dei Masnadieri - rimarrà in scena al Teatro Spazio 18/B fino a domenica 10 aprile 2022 (da giovedì 31 marzo a sabato 2 aprile e da giovedì 7 a sabato 9 aprile, ore 20.30; domenica 3 e domenica 10 aprile, ore 18.00).

Letto 507 volte

Ultima modifica il Venerdì, 25/03/2022

Pubblicato in Teatro

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.