Volevo solo regalargli un cappello di Veronica Rivolta e Federico Malvaldi al Teatro Fortezza Est

Veronica Rivolta in "Volevo solo regalargli un cappello" Veronica Rivolta in "Volevo solo regalargli un cappello"
Andrà in scena mercoledì 13 luglio 2022 alle ore 20.30 al Teatro Fortezza Est - via Francesco Laparelli, 62 - lo spettacolo di Veronica Rivolta e Federico Malvaldi “Volevo solo regalargli un cappello”, regia di V. Rivolta e F. Malvaldi, drammaturgia di F. Malvaldi, guida artistica di Simone Chiacchiararelli interpretato da V. Rivolta 

Un monologo di Veronica Rivolta e Federico Malvaldi, con la guida e lo sguardo sensibile di Simone Chiacchiararelli.

«In locandina c’è una mia foto - io ero contraria a questa cosa - con questo cappello giallo. Sì. Ha una storia molto particolare» (da Volevo solo regalargli un cappello)

Debutta mercoledì 13 luglio alle 20.30, per la rassegna Pillole 2022 di Fortezza Est, il monologo Volevo solo regalargli un cappello scritto da Federico Malvaldi ed interpretato da Veronica Rivolta. Lo spettacolo verrà presentato per la prima volta in forma di studio insieme agli altri progetti selezionati da Fortezza EST, per un totale di due settimane di rappresentazioni teatrali (da martedì 12 a domenica 24 luglio). Un lavoro che nasce dall’incontro artistico e umano di Veronica Rivolta e Federico Malvaldi e fiorisce grazie alla sensibilità di Simone Chiacchiararelli, attore, performer ed autore sempre più attento al racconto della fragilità umana.

Volevo solo regalargli un cappello è l’esigenza comune di Veronica e Federico di raccontare la fragilità: del prossimo, ma anche di se stessi. È il desiderio di fare i conti con le proprie paure, senza filtri e pregiudizi, trovando il coraggio di guardarsi in volto e riconoscere i propri limiti e le proprie debolezze.

Veronica vorrebbe davvero fare di più. Pensa ai pinguini ed alla fine del mondo. Si chiede cosa possa fare lei, attivamente, per evitare questa cosa. È una domanda gigantesca a cui è possibile rispondere solamente con tante piccole risposte che si traducono in piccoli gesti, azioni quasi impercettibili come gli incontri a cui portano. Volevo solo regalargli un cappello è la storia di una donna che incontra un’anima fragile ed invisibile della nostra società: Roberto, un senzatetto che sopravvive vicino casa sua. Veronica vorrebbe avere il coraggio di far qualcosa di concreto per lui, ma non ci riesce. L’immobilità la travolge e, dietro a quell’immobilità, c’è una paura primordiale: non essere abbastanza per salvare qualcuno, in particolar modo se stessi. 

 

Volevo solo regalargli un cappello di Veronica Rivolta e Federico Malvaldi - regia: V. Rivolta, F. Malvaldi; drammaturgia: F. Malvaldi; guida artistica: Simone Chiacchiararelli; interprete: Veronica Rivolta - andrà in scena presso il Teatro Fortezza Est mercoledì 13 luglio 2022.

Letto 216 volte

Ultima modifica il Martedì, 12/07/2022

Pubblicato in Teatro

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.