Facebook acquisisce Instagram per 1 miliardo di dollari ‎

Facebook annuncia che investirà un miliardo di dollari per comprare Instagram 1, compagnia di software con base a San Francisco, titolare della popolare app per la condivisione di immagini.

Instagram-Facebook

Facebook annuncia che investirà un miliardo di dollari per comprare Instagram 1, compagnia di software con base a San Francisco, titolare della popolare app per la condivisione di immagini. Facebook verserà il miliardo di dollari in parte in contanti e in parte in titoli azionari. Creata due anni fa, l'applicazione conta oggi su 30 milioni di utenti registrati ed è una delle più popolari applicazioni sul sistema operativo iOS di Apple. L'accordo per l'acquisto da parte di Facebook giunge alcuni giorni dopo l'offerta della app Instagram in una versione per cellulari con sistema Android.

Mark Zuckerberg, fondatore e amministratore delegato di Facebook, ha scritto un post sullo stato della transazione nella sua personale timeline. "Sono eccitato nel condividere questa notizia - scrive -. Per anni ci siamo concentrati sulla costruzione della miglior esperienza da offrirvi nella condivisione delle immagini con i vostri amici e parenti. Ora potremo lavorare ancor più strettamente con il team Instagram per offrirvi anche la migliore esperienza nel condividere bellissime foto scattate col cellulare con persone in base ai vostri interessi".

Pubblicato in Tecnologia
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Fotonews

Ciclabile Lungotevere: nella notte spunta un messaggio...

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI