I pad mini: prezzi alti e componenti "NonsoloApple"

Dopo la tanto attesa presentazione che lo ha preceduto, l'Ipad mini sembra essere un assemblato di componenti più economiche di quanto Apple abbia sempre dichiarato ai propri clienti. La notizia, divulgata dalla società IHS, che lo ha esaminato, solleva alcune domande sui prezzi di listino decisamente elevati su cui il nuovo device si attesta.

Dopo la tanto attesa presentazione che lo ha preceduto, l'Ipad mini sembra essere un assemblato di componenti più economiche di quanto Apple abbia sempre dichiarato ai propri clienti. La notizia, divulgata dalla società IHS, che lo ha esaminato, solleva alcune domande sui prezzi di listino decisamente elevati su cui il nuovo device si attesta.

ipad-mini-costo-produzione

Prodotto al quale Jobs era assolutamente contrario, l'iPad Mini è pronto per invadere il mercato dei tablet e divenire il prossimo oggetto delle strenne natalizie dei tecnofili più accaniti e, ovviamente, dei fan del marchio Apple. Il prezzo di sicuro non proprio economico si aggira intorno ai 329 euro, sebbene il costo di produzione per la ditta di Cupertino parta da 188 dollari: qualcosa come 145 euro. La voragine tra prezzo di vendita e quello di realizzazione è stato resa nota dalla società IHS che ha letteralmente portato avanti una vera e propria autopsia del Ipad Mini: analizzando e valutando a ogni singolo componente. La cifra indicata da IHS per il costo di produzione del nuovo nato nella Casa della Mela è però parziale: non va a considerare  l'incidenza di costi non tangibili e apprezzabili come tutta la parte della progettazione, dello sviluppo software, del marketing e della spedizione. Piuttosto affidabile tale valutazione, in termini invece di valore grezzo dell’hardware del nuovo gioiello di Apple: che ha consentito di appurare come determinati componenti, quali ad esempio il processore Apple A5, presentino la firma di Samsung. IHS riferisce inoltre che il costo totale della produzione hardware di iPad Mini è di 145 dollari per la versione base da 16GB con solo modulo Wi-Fi che viene poi venduta a 329 dollari negli USA e 329 euro in Europa e in Italia. Come poi ripreso dal portale tecnologico del Wall Street Journal, All Things Digital, per le versioni superiori con memoria da 32GB e 64GB con solo Wi-Fi è necessario aggiungere rispettivamente $90 e $162 per l’assemblaggio dei materiali e dei componenti. Sull'argomento relativo ai componenti non-Apple, è inoltre emerso che lo schermo touchscreen capacitivo da 7.9 pollici a risoluzione 1024×768 pixel è prodotto da due società come LG Display (che forniva il Retina Display per le prime generazioni di iPhone) e AU Optronics con un prezzo di $80, ovverosia per ben il 43 per cento del costo totale del device. Sempre IHS sottolinea infine come  il fornitore è uno solo perché AUO è un nuovo partner e non è ancora in grado di generare i volumi di consegne che la Apple richiede. Per completare il quadro generale la memoria flash è fornita dalla società sudcoreana Hynix Semiconductor mentre la memoria di sistema dei giapponesi di Elpida. Cirrus Logic si è occupato dell’audio chip, STMicroelectronics dell’accelerometro. E la fotocamera? Non si è compreso di chi fosse la produzione. In sintesi sembra che la tecnologia tanto decanta dalla ditta di Cupertino si sia smarrita tra le varie partnership e join venture, e per la quale il marchio della Mela propone ai propri acquirenti prezzi decisamente antieconomici. Da vedere se questo Ipad "mini" solo nelle dimensioni, sia effettivamente all'altezza del costo di listino fissato dal produttore oppure si attesti su un profilo di prestazioni standard.

Pubblicato in Tecnologia

Fotonews

Green pass, in migliaia a Roma contro l'obbligo

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI