Samsung ritira il Galaxy Tab 7.7

Duro colpo per la Samsung e la sua ascesa all’interno del mercato dei tablet pc: il colosso dell’elettronica sudcoreano ha dovuto ritirare dall’IFA di Berlino, una delle maggiori fiere mondiali di elettronica, il suo Galaxy Tab 7.7, ultima versione del primo concorrente diretto dell’ iPad Apple.

samsung-galaxy-tab-77

Duro colpo per la Samsung e la sua ascesa all’interno del mercato dei tablet pc: il colosso dell’elettronica sudcoreano ha dovuto ritirare dall’IFA di Berlino, una delle maggiori fiere mondiali di elettronica, il suo Galaxy Tab 7.7, ultima versione del primo concorrente diretto dell’ iPad Apple.

Proprio la società di Steve Jobs è la causa dello stop al tablet pc Samsung, la cui prima versione debuttò un anno fa esatto in Germania in occasione della stessa fiera: la Apple, infatti, ha vinto l’ennesima battaglia della guerra legale contro il primo dispositivo Samsung dotato di sistema operativo Android.

È proprio dello scorso venerdì la sentenza di una corte di Düsseldorf che ha dato ragione alla società di Cupertino che chiedeva il blocco delle operazioni di marketing riguardanti un dispositivo che avrebbe plagiato diversi meccanismi proprio dell’iPhone e dell’iPad, i cui brevetti erano stati regolarmente depositati.

Soltanto lo scorso mese, sempre una corte di Düsseldorf aveva bloccato la vendita del Samsung Galaxy Tab 10. 1 in 26 paesi dell’Unione Europea, nell’ambito di quello che è un conflitto che si sta combattendo in vari continenti.

La società asiatica fondata nel ’38, che con il suo tablet detiene il 16% del mercato mondiale (contro il 69% della Apple), ha dovuto fermare parte della grande campagna di comunicazione riguardante il nuovo modello da 7 polici della sua tavoletta ma ha fatto sapere che intende fare tutto il possibile per difendere la sua presenza sul mercato.

Pubblicato in Tecnologia

Fotonews

Paillettes sorridenti

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI