Twitter raddoppia, aumentati i caratteri disponibili per un tweet

Logo di Twitter Logo di Twitter Pagina Ufficiale Twitter di Twitter
Ora è ufficiale, Twitter ha raddoppiato il numero di caratteri disponibili per un tweet.

Dopo mesi di sperimentazioni, il social network statuinitense ha compiuto il grande passo, lasciandosi alle spalle quello che era il suo marchi di fabbrica ovvero i 140 caratteri disponibili per un cinguettio.

Visivamente oltre al normale concetto di leggere tweet più lunghi, si abbbandonerà il conto alla rovescia dei numeri che apparivano durante la composizione del messaggio da pubblicare e al suo posto è presente un cerchio che si riempirà di azzurro mano a mano che si raggiungeranno i 280 caratteri.

La scelta di questo cambio importante è stata resa nota sul blog di Twitter. Ecco il comunicato: "Tradizionalmente, il 9 per cento dei tweet in inglese raggiunge il limite dei caratteri. Questo riflette la difficoltà nel condensare un pensiero in un tweet, con il risultato che spesso si spreca molto tempo nel fare l’editing o si abbandona il piano di fare un tweet. Con il limite più ampio, questo problema è stato ampiamente ridotto: la percentuale è scesa a 1. Avendo rilevato meno tweet che raggiungono il limite, pensiamo che gli utenti abbiano impiegato meno tempo a scriverli prima di inviarli. Questo dimostra che più spazio semplifica la condivisione dei pensieri in un tweet, in modo che si possa dire ciò che si vuole, e che si possano inviare tweet più velocemente di prima".

Un cambio epocale per il famoso social network che raddoppia i caratteri disponibili arrivando a 280 sperando in questo modo di rendere più felici i propri utenti e farne avvicinare di nuovi.

 

Lascia un commento

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Rimani in contatto con Argpress.
Iscriviti alla nostra Newsletter