Verso un mercato unico europeo dei sistemi digitali

Domenico Casalino - AD Consip Domenico Casalino - AD Consip M. Riccardi © Agr
Si è svolto a Roma presso l’aula magna della Luiss l’incontro promosso dalla Luiss Business School dal titolo: “Verso un mercato unico europeo dei sistemi digitali: effetti sulla competitività e ruolo della Presidenza Italiana dell’Unione Europea”.

L’incontro ha evidenziato le potenzialità della diffusione della rete  per la creazione di nuovi posti di lavoro: si stima infatti che un aumento del 10% di potenziamento della Rete nei paesi OCSE possa incrementare del + 0,44% l’occupazione, e che per i giovani la stima di incremento è pari al + 1,47%, creando di fatto, per l’economia digitale sul mercato del lavoro, un aumento pari al 2% del PIL nazionale.

La LUISS Business School ha avviato il progetto “Tecnologie Digitali nell’Ecosistema Italiano. Linee di sviluppo delle competenze strategiche”, con iniziative  svolte a incrementare la ricerca e le  attività di formazione sul tema .

Al dibattito hanno partecipato: Luigi Gubitosi, d.g. Rai;  Massimo Egidi, Rettore Luiss; Alessandra Poggiani Direttore Generale Agenzia per l’Italia Digitale, Presidenza del Consiglio dei Ministri ; Domenico Casalino, Amministratore Delegato CONSIP; Massimo Egidi, Rettore della Luiss; Franco Fontana, Direttore Bussines Scholl; Stefano Parisi, Presidente Chili TV; Pietro Candela, Partner EY-EMEIA ; Agostino Santoni, Pres. Assinform; Luigi Capello Founder, Luiss Enlabs; Elio Catania, Confindustria Digitale; Maximo Ibarra, A.d Wind.

  • Pietro Candela MAA_3930
  • Autore: Maurizio Riccardi © Agrpress
  • Verso un mercato unico europeo dei sistemi digitali 3980
  • Autore: Maurizio Riccardi © Agrpress

Pubblicato in Tecnologia
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Fotonews

Paillettes sorridenti

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI