Monica Maggioni nuovo Presidente Rai

Monica Maggioni Monica Maggioni M. Riccardi © Agr
  Monica Maggioni è il nuovo presidente della Rai. La direttrice di Rainews24 succede ad Anna Maria Tarantola, indicata dal governo presieduto da Mario Monti.

E' un volto noto della Tv, in passato conduttrice del Tg1 e di Unomattina; nel 2003 è stata al seguito delle truppe americane nel secondo conflitto del Golfo.

La sua designazione, formulata dall'assemblea degli azionisti, in base alla legge Gasparri è stata ratificata all'unanimità dal nuovo consiglio d'amministrazione e poi ha ricevuto il via libera dalla commissione di vigilanza Rai

Marco Fortis è stato l'altro nome indicato come consigliere del tesoro. 

"Sono state indicate persone che hanno professionalità e competenze tali da giustificare la loro presenza in Consiglio di amministrazione - ha dichiarato Matteo Renzi in conferenza stampa, persone che vengono da esperienze come quella giornalistica e televisiva, esperti della comunicazione, anziché astrofisici".

Il Movimento 5 stelle ha dichiarato invece la propria contrarietà all'indicazione di Monica Maggioni in quanto "non può garantire indipendenza e lontananza da conflitti d'interesse", ha scritto su Twitter il deputato e membro del "direttorio" Carlo Sibilia.

Pubblicato in Televisione
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Fotonews

Camera ardente David Sassoli

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI