22 ottobre, la giornata del teatro gratuito

Dario Franceschini Dario Franceschini @Maurizio Riccardi
Il ministro della cultura Dario Franceschini avanza la proposta di un giorno gratuito in tutti i teatri italiani.

Durante la giornata, fissata al 22 ottobre, sarà possibile partecipare ad eventi mattutini, pomeridiani e serali; la proposta riguarderà tutti i teatri, sia pubblici che privati.

È stato già siglato l’accordo tra Mibact e Agis. Il direttore generale del Mibact per lo spettacolo dal vivo, Ninni Cutaia, la definisce “una vera giornata di festa dei teatri”, con spettacoli al mattino riservati alle scuole, alle visite guidate per far conoscere i meravigliosi teatri italiani. Gli eventi in programma saranno di ogni genere, dalla prosa, all’opera, alla danza.

Questo,” continua Cutaia, “è un accordo storico, un grande segnale da parte del teatro italiano e siamo contenti che sia stata accolta la proposta del ministro”.

Inoltre la giornata sarà organizzata in base alle prenotazioni, in modo da rendere gestibile e nel miglior modo usufruibile l’evento.

Franceschini non si ferma però al 2016. “La nostra intenzione è di ripetere l’iniziativa tutti gli anni. Le persone che coglieranno questa opportunità con l’ingresso gratuito scopriranno la bellezza di andare a teatro e potranno forse decidere di continuare a frequentarlo”.

 Un incentivo alla cultura teatrale e un invito a godere di quello che il panorama italiano può offrire in questo settore.

Pubblicato in Varie

Fotonews

Premio Socrate 2021

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI