2766 Natale di Roma, i festeggiamenti del Gruppo Storico Romano

Le origini della nostra città, che da piccolo insediamento sul Palatino divenne Caput Mundi, la più grande città del mondo allora conosciuto, saranno rievocate dal Gruppo Storico Romano, uno dei gruppi leader in Italia e nel mondo nelle rievocazioni sull’Antica Roma.

2766-Natale-di-Roma

Le origini della nostra città, che da piccolo insediamento sul Palatino divenne Caput Mundi, la più grande città del mondo allora conosciuto, saranno rievocate dal Gruppo Storico Romano, uno dei gruppi leader in Italia e nel mondo nelle rievocazioni sull’Antica Roma.

Tutte le iniziative, ad ingresso gratuito, vedranno come sfondo importanti aree archeologiche e storiche quali: il Circo Massimo, Piazza del Campidoglio e Via dei Fori Imperiali.

Un ricco calendario di appuntamenti sarà offerto al cittadino e al turista: incontri culturali, rievocazioni storiche, momenti ludici e didattici.

Si partirà sabato 20 aprile alle ore 15 in Piazza del Campidoglio momento in cui sarà dato simbolicamente inizio al Natale di Roma 2013 con la “Commissio Feriarum”, cerimonia che prevede il rituale dell’accensione del fuoco e danze antiche, per proseguire poi con l’incontro culturale “La gladiatura fra degrado ed erotismo”, dalle 16 presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio, realizzato in collaborazione con i docenti dell’Università di Tor Vergata.

L’evento clou, quello per cui l’associazione è maggiormente conosciuta in Italia e nel mondo, ossia il Corteo storico dei rievocatori, avrà luogo domenica 21 aprile con partenza dal Circo Massimo alle ore 11.30 ed arrivo in Via dei Fori Imperiali alle 12 circa. Al corteo parteciperanno circa 2.000 rievocatori appartenenti a 60 associazionidi ricostruzione storica provenienti da 11 paesi europei. Sempre domenica 21 in mattinata dalle 10 alle 11, in attesa della partenza del corteo storico, concerto della banda musicale del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco al Circo Massimo. Nel pomeriggio dalle 15 alle 18.30 circa presso il Circo Massimo si potrà assistere alle esibizioni dei vari gruppi partecipanti.

Dalla rievocazione storico – leggendaria della fondazione dell’Urbe, con la rappresentazione del “Tracciato del solco”, prevista per le 15, a quelle della festa delle “Palilia”, prevista per le 16 circa, con la quale si celebrava nell’antica Roma la fondazione della città. Combattimenti di gladiatori, incontri di pancrazio, danze antiche riempiranno tutto il pomeriggio che vedrà la sua conclusione con la suggestiva battaglia, prevista per le 17.45 circa, tra le legioni (circa 11) e i barbari.

Domenica 21 aprile è prevista la diretta televisiva del corteo e delle esibizioni a cura dell'emittente ROMAUNO

L’ iniziativa e stata premiata più volte con la medaglia del Presidente della Repubblica Italiana e ha ottenuto il Patrocinio della Regione Lazio e di Roma Capitale.

Pubblicato in Varie

Fotonews

La Pellicola d'Oro 2022