Abruzzo un viaggio nel tempo

Mercoledì 27 novembre alle ore 18 presso la sede della “Società Dante Alighieri” (Palazzo Firenze, Piazza Firenze, 27 - Roma) sarà presentato il volume fotografico di Giorgio Marcoaldi “Abruzzo un viaggio nel tempo”,  prima uscita della casa editrice romana “CE Multimedia”, nata per sostenere l’arte fotografica e gli autori italiani di eccellenza.

Marcoaldi-copertina-libro

Mercoledì 27 novembre alle ore 18 presso la sede della “Società Dante Alighieri” (Palazzo Firenze, Piazza Firenze, 27 - Roma) sarà presentato il volume fotografico di Giorgio Marcoaldi “Abruzzo un viaggio nel tempo”,  prima uscita della casa editrice romana “CE Multimedia”, nata per sostenere l’arte fotografica e gli autori italiani di eccellenza. Il libro si ispira al viaggio compiuto in Abruzzo nel 1913 da Estella Canziani, antropologa inglese che giunse in Italia “per studiare le leggende e le tradizioni di una regione ancora isolata e lontana dai progressi economici e sociali delle grandi regioni italiane ed europee. Gli oggetti preferiti per la sua analisi demografica e antropologica sono i paesi più piccoli ed isolati, le fiere e le danze popolari, oltreché la povera civiltà materiale della vita contadina”. Estella Canziani corredò i suoi studi e i suoi diari di acquerelli e disegni dei luoghi visitati, documenti oggi preziosi e che hanno ispirato i lavori fotografici di Giorgio Marcoaldi, ad un secolo esatto di distanza. E’ un vero e proprio viaggio nel tempo, un confronto tra ciò che era l’Abruzzo ieri (1913) e ciò che è oggi (2013) a distanza di 100 anni che hanno sconvolto non solo il modo di vivere degli abruzzesi ma reso pressoché irriconoscibile il loro territorio.

La presentazione del libro, per il quale l’autore si è avvalso anche della preziosa collaborazione dell’antropologa Annunziata Taraschi, sarà anche l’occasione per inaugurare l’omonima mostra, aperta fino al 6 dicembre (orario da lunedì a venerdì dalle 15,30 alle 19 e il sabato dalle 9,30 alle 13,30) che accoglie le fotografie di Giorgio Marcoaldi, i gioielli ed i costumi d’epoca di Giampiero e Fabio Verna ed i libri originali di Estella Canziani.

Alberto Esposito

Pubblicato in Varie

Fotonews

Ucraina: da Roma le cliniche mobili della Cri