“Anomalie”: arti circensi, musica e teatro al Kollatino Underground

“Anomalie”: arti circensi, musica e teatro al Kollatino Underground
“Anomalie”  è la prima tappa di un progetto  promosso dal Kollatino underground, che unisce la formazione  allo spettacolo dal vivo, itinerante nelle periferie romane.

L’evento si terrà dal 12 al 28 Febbraio a Roma, al Parco Meda, all’interno della nuova scenografia del Chapiteau del Kollatino Underground. Teatro sperimentale, discipline circensi, musica, video, opere multimediali, robotica, proiezioni cinematografiche e workshop, offerti sotto un tendone circense.

L’intenzione è di regalare al pubblico uno spaccato vario e non così usuale del panorama sonoro e del teatro sperimentale, uniti in una sinergica programmazione all’azione circense, comica, poetica e spettacolare, (Teatro del porto), la standing ovation e l’improvvisazione totale di Andrea Rivera, Magellano Torbali Show e Margine Operativo, fino ad arrivare a esperimenti di commistione di musica etnica e sonorità contemporanee (Patapalò), attraversando dal soul fusion (Soul Food To Go) all’improvvisazione radicale (Gli Appiccicaticci). il tutto accompagnato dai laboratori di tecnica circense aperti al quartiere.
Reinterpretare la periferia metropolitana, legando ad una produzione culturale indipendente ed innovativa, momenti di incontro, festa e scambio intergenerazionale.

Lo Chapiteau che viva nel quartiere e si presenti immediatamente agli occhi degli abitanti come una anomalia, una novità. Uno spazio polivalente, data la facilità con la quale può essere cambiato l’allestimento, adatto ad ospitare qualsiasi tipo di spettacolo dal vivo (Performance, Teatro, Circo, Musica). L’atmosfera che caratterizza la nostra manifestazione, quindi la commistione fra un grande evento ed una festa di quartiere. Il nostro programma artistico è reso particolare proprio dalla presenza di artisti italiani ed internazionale che rappresentano quanto di meglio il nuovo circo e l’arte di strada italiana ed internazionale possono offrire.

“Anomalie”  nasce dal desiderio di produrre un’esperienza di cultura e socialità artistica assolutamente anomala e nuova per la città di Roma, insieme alla volontà di seminare cultura, creare socialità, dare la possibilità ad una periferia romana di ospitare una produzione culturale innovativa, e di goderne come di un regalo, come di una festa di plenilunio. Ospiterà artisti nazionali ed internazionali che proporranno spettacoli serali di teatro-circo e nuovo circo, danza, proiezioni cinematografiche, opere teatrali e concerti musicali. Inoltre, alcuni tra gli artisti che si esibiranno, arricchiranno il loro intervento performativo tenendo workshop pomeridiani gratuiti per il pubblico di tutte le età. Parallelamente quest’anno vogliamo sviluppare uno spazio specifico dedicato a quelli che sono sempre stati gli spettatori più assidui e fedeli, i bambini.
Per loro verrà realizzato un punto di gioco e spettacolo, invitandoli a sperimentare un laboratorio di teatro-circo, oltre che giocare e divertirsi con gli interventi di clown ed artisti circensi tra i più qualificati del panorama romano. Abbiamo previsto anche la creazione di un punto ristorazione e bar, che diventi luogo di ritrovo all’aperto e che favorisca il consumo di cibi e bevande dell’ agricoltura biologica e del commercio equo e solidale. 

 

consulta qui il programma completo

Pubblicato in Varie

Fotonews

Manifestazione contro le botticelle a Roma