Aspettando Roma InConTra

La macchina di "Roma InContra" è già in moto. Molti sanno già di cosa si tratta: sulla scorta dell'esperienza decennale di "Cortina InConTra", la più importante manifestazione culturale che si svolge in Italia nei periodi delle vacanze natalizie ed estive, gli organizzatori hannon deciso di lanciare anche a Roma, in un ambiente del tutto diverso ma altrettanto stimolante, una kermesse imperniata sui temi della grande attualità.

 

aspettando_roma_incontraLa macchina di "Roma InContra" è già in moto. Molti sanno già di cosa si tratta: sulla scorta dell'esperienza decennale di "Cortina InConTra", la più importante manifestazione culturale che si svolge in Italia nei periodi delle vacanze natalizie ed estive, gli organizzatori hannon deciso di lanciare anche a Roma, in un ambiente del tutto diverso ma altrettanto stimolante, una kermesse imperniata sui temi della grande attualità.


Il primo appuntamento di "Aspettando Roma Incontra", previsto per martedì 08 febbraio alle ore 18:30 presso l'Auditorium dell'Ara Pacis di via di Ripetta a Roma, viene dedicato a uno dei temi fondamentali per l'Italia: quale 'spazio" ha e può avere nell'economia mondiale, caratterizzata dalla competizione globale e dalla "rivoluzione tecnologica" post-industriale.

La ricetta sembra essere una sola: puntare su eccellenze nei settori più avanzati. Magari prendendo spunto da esempi straordinari come quello di Luigi Gerardo Napolitano, pioniere della microgravità che, negli anni Cinquanta, ha portato avanti progetti di fondamentale imporlanza nell'ambito dell'ingegneria aerospaziale. Oggi abbiamo alcune realtà forti, come Eni e Finmeccanica, ma è necessario moltiplicare gli sforzi, che devono produrre le istituzioni e le aziende, su innovazione, sviluppo e ricerca.

Per saperne di più, sono stati invitati due dei più importanti manager italiani, che hanno voluto puntare tutte le loro fichés (vincendo) sull'internazionalità e la capacità innovativa delle aziende che dirigono: Paolo Scaroni e Pier Francesco Guarguaglini.

Con loro discuteranno: uno tra i più affermati consulenti d'impresa, Fernando Napolitano, prendendo spunto da un libro che racconta la storia del padre Luigi Gerardo, l'autore del volume Giovanni Caprara, e Luigi Nicolais, parlamentare, ex ministro ed esperto di tecnologie, che di Napolitano è stato grande amico.

Il tutto sotto la guida di Enrico Cisnetto, che come a Cortina è il patron di "Roma InConTra".

 


{{google}}
Pubblicato in Varie

Fotonews

Camera ardente David Sassoli

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI