Atac, riaperta parzialmente la stazione metro Barberini

Atac, riaperta parzialmente la stazione metro Barberini La Repubblica.it
Nella notte di giovedì 13 dicembre 2018 la stazione metro A Barberini è stata riaperta ai passeggeri in uscita dopo essere stata chiusa martedì 11 dicembre.

Il motivo della momentanea chiusura della stazione metro lo si trova nelle verifiche sugli impianti di traslazione  attuate dai tecnici, con l'obiettivo di arrivare al più presto alla riapertura totale della stazione. Nel frattempo i treni fermeranno in stazione solamente per consentire la discesa dei passeggeri e l'uscita dalla stazione mentre l’ingresso rimane al momento ancora vietato.

Atac in una nota sul suo sito spiega "come i lavori di manutenzione proseguono anche alla stazione Spagna, ancora chiusa al traffico passeggeri. Rimane attivo il servizio di collegamento bus attivato nella tratta Flaminio-Termini. Atac si scusa per i disagi procurati".

Sino a nuovo avviso, resta attivo il servizio bus di collegamento a servizio delle stazioni chiuse ovvero Repubblica e Barberini, con partenza da piazza dei Cinquecento e arrivo in piazzale Flaminio. È possibile, come alternativa, utilizzare i bus di zona e/o la linea 590.

Resta ancora chiusa anche la stazione metro Repubblica, sempre nella linea A,  con i treni che transitano senza fermare.

Qui sono ancora in corso gli accertamenti delle autorità a seguito dell'incidente che ha determinato il crollo della scala mobile avvenuto nella serata di martedì 23 ottobre 2018. Secondo la Procura di Roma le scale mobili non sono crollate perché i tifosi del Cska Mosca saltavano ma vengono prese come ipotesi un cedimento della rampa oppure la rottura di un pezzo meccanico.

Seguiranno in seguito altre analisi per stabilire la causa del collasso delle scale mobili che dal 23 ottobre hanno reso inagibile la stazione metropolitana Repubblica.

Pubblicato in Varie

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI