Cina, se imbrogli all’esame di maturità “chiamo il drone”

Cina, se imbrogli all’esame di maturità “chiamo il drone”
La Cina torna a far parlare di sé nell’ambito scolastico e tecnologico.

Le autorità asiatiche, dopo aver chiuso tutti i social contemporanei al proprio popolo vietando cosi l’interazione con il resto del mondo tramite le varie piattaforme odierne, userà un’altra “arma” per combattere l’abitudine di imbrogliare agli esami.
Il governo della città di Luoyang, nella provincia dell’Henan, ha dichiarato di aver investito una quantità notevole di denaro in un drone a sei eliche. Durante il “gaokao”, una sorta di esame di maturità fondamentale, è stato avvistato questo “misterioso oggetto volante”. Il risultato uscente da questi esami determina il tipo d’università alla quale gli studenti possono aderire. Per questo motivo “massima sicurezza” nelle scuole, che nessuna si muova durante lo svolgimento degli scritti o il drone entrerà in azione. Questa è la nuova impronta che il governo ha voluto dare ai suoi ragazzi.
Non sono mancate di certo le critiche da parte di tutte le categorie didattiche, soprattutto da chi ritiene questo meccanismo troppo intimidatorio e poco producente nel mero insegnamento scolastico. Alcune famiglie continuano però a sostenere l’estrema importanza, a volte anche vitale, del “gaokao” per il futuro dei proprio ragazzi, appoggiando qualunque sistema di controllo.
Quest’anno la prova verrà sostenuta da 9,43 milioni di studenti. I media locali dell’Henan hanno già affermato che nelle prime due giornate di prova d’esame il drone non ha scoperto nessun tentativo d’imbroglio.

Pubblicato in Varie
Davide Garritano

Speaker radiofonico e redattore sportivo. Conduce un programma musicale nella web radio, “Radio FinestrAperta”. Ha scritto per il blog d’informazione “Tribuna Italia” e per la testata giornalistica “Roma che verrà”. Il suo motto è : “Perde solamente colui che nella vittoria non hai mai creduto”.

Fotonews

Carlo Verdone sul Red Carpet di RomaFF

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI