Crack! 4 Giorni di 3D Revolution a Roma

Presso il Forte Prenestino di Via Federico Delpino 187, dal 16 al 19 Giugno 2011 ci si prepara per una interessante 4 giorni di FUMETTO e ARTE 3D: incisioni, installazioni, video, fumetto, teatro, performance e una delirante festa in maschera...  

 

crack

Presso il Forte Prenestino di Via Federico Delpino 187, dal 16 al 19 Giugno 2011 ci si prepara per una interessante 4 giorni di FUMETTO e ARTE 3D: incisioni, installazioni, video, fumetto, teatro, performance e una delirante festa in maschera...

Quest'anno Crack è 3DREVOLUTION, la tridimensionalità del reale perché la realtà è rivoluzionaria. Come nei vecchi film in 3D gli zombi saltano fuori dalle paludi e vanno all'attacco della zona rossa, per questo Crack sono gli zombi più esperti d'Europa, i terroristi del segno dei Dernier Cri ad essere ospiti d'onore con un libro e una mostra interamente in 3D di visioni assordanti coadiuvati da Marsiglia dai performer mutanti dell'Embobineuse (teatro di fortuna e collettivo di cattivo gusto plurale): insieme allestiranno un Museo degli Orrori, un torneo di Zombie Football, i Panorama di Remy con le sue macchine tridimensionali animate mentre le proiezioni tridimensionali di Dave2000 e Pakito Bolino abbacineranno gli occhi blu e rossi di chi sarà cosi coraggioso da prender parte ad una delirante festa in maschera submutante che per quattro giorni occuperà i sotterranei e le piazze d'armi del Forte Prenestino CSOA di Roma.

Ma non saranno solo i marsigliesi a rivoluzionare il più importante evento di arte disegnata e stampata indipendente del vecchio continente: Kuti Kuti dalla Finlandia, Komikaze dalla Croazia, Kus dalla Lettonia, tutta la crew del Novo Doba, turbocomics di Belgrado, i Milk & Vodka dalle montagne Svizzere, gli immancabili Chili Com Carne dal Portogallo, Psychic Warfare dalla Svezia, i serigrafi di Stranedizioni e Czentrifuga dalla Germania, i linotipisti di Serendipità e Alkom'X, i visionari raffinati di Anatheme dalla Francia, dalla Spagna il duo ViraLata, da Parigi i satanici Pink Poseidon, e dall'Italia il supporto di Lamette, immancabili pilastri del festival, gli irriverenti Puck e Collettivo Mensa, Terraniullius e Antifanzine tra decine di altri gruppi, produzioni e singoli artisti.

{{google}}

Pubblicato in Varie
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Fotonews

Manifestazione globale contro il regime in Iran
Informativa

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.