IV Giornata per la prevenzione del cancro ovarico

IV Giornata per la prevenzione del cancro ovarico
La quarta giornata internazionale di sensibilizzazione e prevenzione del cancro ovarico - ricerca scientifica e cooperazione internazionale - ricordando Rita Levi Montalcini a trent'anni dal premio Nobel per la medicina 1986-2016 - si svolgerà il 10 marzo, inizio ore 9,00, nella Sala Gregorio XIII di Villa Mondragone a Frascati (RM), in Via Consalvi 4.

 

La manifestazione, ideata e organizzata da Elisabetta Bernardini presidente Aisppd (Associazione Internazionale di sensibilizzazione e prevenzione delle patologie della donna Onlus) in occasione della Festa Internazionale della Donna eccezionalmente posticipata a giovedì 10 marzo, intende proseguire il programma di sensibilizzazione e prevenzione delle patologie della donna avviato nel 2013 focalizzando ancora una volta l'attenzione su quello che è a tutt'oggi considerato uno fra i più gravi tumori femminili, il cancro ovarico che, definito il killer silenzioso costituisce la quinta causa di morte per malattia delle donne nel mondo. 

Di difficile diagnosi precoce, il cancro ovarico può colpire indistintamente donne di qualsiasi età, sia nei paesi avanzati e sia in quelli in via di sviluppo, con conseguenze spesso tragiche non solo a livello fisico ma anche psicologico: non sono rari i casi di suicidio dopo l'asportazione dell'ovaio.

Comunicare questa malattia, per molti versi tutt'ora sconosciuta, può significare molto per innumerevoli donne nel mondo, soprattutto alla luce della più moderna scienza della genomica, al momento la sola in grado di rivelare anticipatamente l'eventuale possibilità per una donna di contrarre questo carcinoma. Unitamente ai costanti esami clinici e gli screening che possono costituire un elemento utile per tenere sotto controllo lo stato di salute delle donne, in particolare le più vulnerabili al più subdolo dei cancri. 

Il Convegno, dopo il saluto delle autorità, sarà introdotto da Aldo G. Jatosti, Vice Presidente AISPPD e da Mirko Di Bernardo, Docente di Filosofia della Scienza Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Seguirà  la Lectio magistralis “La genomica nelle patologie genetiche femminili” del Prof. Giuseppe Novelli, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

I lavori proseguiranno con gli interventi di Sara Dalhsten, Consigliere d'ambasciata Affari economici e  Stampa, dell’Ambasciata di Svezia,  di  Laura Teodori dirigente di ricerca Enea responsabile scientifico del progetto internazionale MERIT - modelli innovativi di riparazione e rigenerazione di tessuti in traumi ortopedici e di Mario Bernardini, medico giornalista e Presidente A.S.M.I.  - Associazione della Stampa Medica Italiana.

Pubblicato in Varie
Alberto Esposito

Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei Pubblicisti del Lazio da Marzo 2004.
Si occupa di montaggio, postproduzione, dirette televisive, registrazioni in studio, editing audio e video.
Collabora ed ha collaborato con diversi quotidiani tra cui Italia Sera, La voce e Il Romanista

Fotonews

Premio Socrate 2021

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI