Lirica: a Francesca Chialà il Callas Tribute Prize New York

Lirica: a Francesca Chialà il Callas Tribute Prize New York
“Sono orgogliosa che nella scelta delle premiate in qualità di manager dei Teatri d’Opera nel mondo ci siano le rappresentanti del Metropolitan di New York, che patrocina il premio, e del Teatro dell’Opera di Roma. 
Un riconoscimento internazionale del grande lavoro di rilancio dell’immagine dell’Opera di Roma nel mondo che abbiamo realizzato negli ultimi sei anni - afferma Francesca Chialà - da quando nel mio primo mandato di consigliera ci siamo occupati del risanamento economico del Teatro e nel secondo di riportare l’Opera di Roma agli splendori del passato, attraverso l’innovazione e il rapporto storico del Teatro con l’Arte Contemporanea".
"Sono felice - prosegue Chialà - che il Callas Tribute Prize New York non tenga conto solo della qualità artistica e professionale delle premiate ma del loro grande impegno nel sociale, perché la principale funzione dell’Arte deve essere promuovere la Bellezza e la Solidarietà, come ho cercato di fare nel Docufilm che ho diretto per RAI5 '7 Concerti in 7 Giorni in 7 Città. Un Ponte di Musica e Solidarietà tra l’Italia e la Terra Santa'. Dedico questo prestigioso premio all'artista e attivista cilena Daniela Carrasco e alla giovane militante somala Almaas Eman, uccise per le loro idee di Pace e Libertà che abbiamo il dovere di continuare a promuovere con la forza dell'Arte e la potenza della Musica". (AGI) 
 
Pubblicato in Varie

Fotonews

Calenda e Renzi chiudono la campagna elettorale