Lo spettacolo 'Mary Quant colpevole o innocente?' al Teatro Parioli di Roma

Lo spettacolo 'Mary Quant colpevole o innocente?' al Teatro Parioli di Roma
Mercoledì 7 febbraio 2018 alle ore 21.00,la figura di Mary Quant sarà al centro del Processo alla Storia che si svolgerà sul palcoscenico del Teatro Parioli di Roma, con lo spettacolo "Mary Quant colpevole o innocente?".

A più di cinquanta anni dalla sua apparizioni per le vie londinesi, la minigonna e la sua inventrice Mary Quant saranno chiamate a Processo nel secondo appuntamento della nona edizione, stagione 2017-2018, del format Personaggi e Protagonisti: incontri con la Storia ® Colpevoli o innocenti”di cui è autrice Elisa Greco.

Ecco quanto dichiarato dall'autrice e curatrice del format Elisa Greco: “La stilista sarà il filo conduttore dello sguardo che, partendo dagli anni ‘60 arriverà fino ai nostri giorni. Un' occasione per scandagliare, attraverso il dibattimento processuale tra i protagonisti che come sempre, sarà a braccio,i legami tra Moda e Società”.

A presiedere la Corte il magistrato Augusta Iannini, Vice Presidente dell’Autorità Garante della Protezione dei dati personali, mentre a sostenere l’accusa nel ruolo di Pubblico Ministero sarà Fabrizio Gandini, giudice del Tribunale di Roma che dovrà confrontarsi con l’agguerrito Avvocato Difensore, il Professor Antonio Catricalà. Testimoni di eccezione, pronti a sostenere le argomentazioni contrapposte con un dibattito serrato, saranno per l’accusa la giornalista Elisa Anzaldo, volto noto del TG1, e per la difesa lo” stilista Guillermo Mariotto accompagnato da un suo testimone a sorpresa.

Ad indossare i panni della protagonista Mary Quant Simonetta Giordani, manager di impresa e già Sottosegretario al Turismo.

Mary Quant: fenomeno di moda oppure espressione di cambiamento? Riusciranno i protagonisti a convincere delle proprie tesi e ragioni il pubblico che al termine, nel suo ruolo di giuria popolare, emetterà il verdetto?

Pubblicato in Varie
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Fotonews

Ucraina: da Roma le cliniche mobili della Cri