Politiche per il territorio (guardando all’Europa): Rapporto annuale

Sarà presentato mercoledì 29 gennaio 2014, alle ore 11.30, a Roma presso il Palazzo Giustiniani, Sala Zuccari, Via della Dogana Vecchia, 29 il Rapporto annuale della Società Geografica Italiana: Politiche per il territorio (guardando all’Europa). 

Programma-Rapporto-Società-

Sarà presentato mercoledì 29 gennaio 2014, alle ore 11.30, a Roma presso il Palazzo Giustiniani, Sala Zuccari, Via della Dogana Vecchia, 29 il Rapporto annuale della Società Geografica Italiana: Politiche per il territorio (guardando all’Europa). Interverranno Ernesto Mazzetti, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, a presentare il Rapporto Ugo Rossi e Carlo Salone, Università degli Studi di Torino. Alla discussione sono stati invitati Carlo Trigilia, Ministro per la Coesione Territoriale e Gaetano Quagliariello, Ministro per le Riforme Costituzionali mentre Duilio Giammaria, giornalista della RAI, è stato chiamato a coordinare il tutto. 

La Società Geografica Italiana viene fondata a Firenze nel 1867 con l'obiettivo di promuovere la cultura e le conoscenze geografiche e fin dalla sua nascita si impegna nell'attività di esplorazione delle terre di recente scoperta. 

 

Ente morale dal 1869, si trasferisce a Roma nel 1872, dove ha tuttora sede in un edificio cinquecentesco, recentemente restaurato, il Palazzetto Mattei, all'interno della Villa Celimontana. Attualmente l'attività della Società è prevalentemente concentrata sulla promozione della ricerca scientifica e su attività di divulgazione, che vengono realizzate mediante programmi di studi e ricerche sul territorio e l'ambiente, una vivace attività editoriale, l'organizzazione di convegni e viaggi di studio e attraverso la stretta collaborazione con le associazioni ed istituzioni aventi interessi affini e con altre società geografiche, italiane e straniere. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Varie

Fotonews

Paillettes sorridenti

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI