PRESENTATO A PERUGIA 'INTERNATIONAL FESTIVAL' BANGKOK

Un ponte culturale tra Umbria e Thailandia, su iniziativa di alcuni privati e il sostegno delle istituzioni, a dimostrazione che in questo modo possono svilupparsi progetti per favorire il reciproco scambio di conoscenza di realta' artistiche...

 

(AGI) - Perugia, 28 ott. - "Un ponte culturale tra Umbria e Thailandia, su iniziativa di alcuni privati e il sostegno delle istituzioni, a dimostrazione che in questo modo possono svilupparsi progetti per favorire il reciproco scambio di conoscenza di realta' artistiche, turistiche, sociali ed economiche anche molto distanti tra loro". E' quanto ha detto l'assessore alla cultura della Regione Umbria, Silvano Rometti, intervenendo a Perugia alla presentazione del festival 'International Dance' di Bangkok. All'incontro, organizzato dal Teatro stabile dell'Umbria, erano presenti la direttrice artistica Vararom Pachimsawat e rappresentanti della Compagnia di danza "Oplas" - Centro Coreografico dell'Umbria, da piu' di un decennio attiva nel Paese del sud-est asiatico e presente nel cartellone della manifestazione con propri spettacoli. "II festival - ha ricordato la direttice - richiama ogni volta decine di compagnie occidentali ed orientali nei tre maggiori centri della Tailandia, Bangkok, Phuket e Chiang Mai, ma soprattutto coinvolge centinaia di giovani artisti, che qui trovano spazi adeguati per esibirsi. Che l'iniziativa sia pienamente riuscita lo dimostra il fatto che nel 2010 sono attesi oltre 100mila spettatori. Molta attenzione, come al solito, sara' dedicata alla sensibilizzazione sulle tematiche politiche e sociali. Quest'anno sara' la volta della difesa della natura e della lotta contro l'uso eccessivo dei sacchetti di plastica". (AGI)

 

 

 

 

Pubblicato in Varie

Fotonews

Camera ardente David Sassoli

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI