"Tante parole, un solo Fatto": politica, cultura ed economia al Parco della Versiliana

Si è conclusa la tre giorni del Fatto Quotidiano “Tante parole, un solo Fatto“ al Parco della Versiliana. 

festa-del-fatto-quotidiano-2013

Si è conclusa la tre giorni del Fatto Quotidiano “Tante parole, un solo Fatto“ al Parco della Versiliana. Molti personaggi si sono avvicendati sul palco dell'ultima giornata : insieme al direttore de ilfattoquotidiano.it Peter Gomez sul palco del primo appuntamento, punzecchiati e condotti dal giornalista Andrea Scanzi erano presenti il senatore Giancarlo Galan (Pdl), Luigi Di Maio (M5S), il sindaco di Pietrasanta per il Pd, in collegamento Skype il sindaco di Bari Michele Emiliano. Il tema del dibattito non poteva che essere il futuro delle larghe intese e di possibili alternative, passando inesorabilmente per la questione della decadenza di Berlusconi.

Il secondo appuntamento ha visto protagonista l'amministratore delegato di ENI, Paolo Scaroni, intervistato da Antonio Padellaro e Stefano Feltri: tra i molti temi trattati, che vedono al centro la più grande azienda italiana, Scaroni ha spiegato come le famiglie e le imprese italiane pagano il gas il triplo di quanto viene pagato negli Usa portando a delle conseguenze negative soprattutto per le aziende: molti investimenti industriali trasmigrano infatti negli Stati Uniti.
Il divario dei costi tra i due continenti si è allargato dopo l'utilizzo da parte degli Stati Uniti dello shale gas, il gas intrappolato nelle microporosità delle rocce: "gli Usa hanno scoperto dalla sera alla mattina di avere riserve per i prossimi 200 anni, mentre pensavano di doverlo importare - ha spiegato Scaroni - sconvolgendo in pochissimo tempo il mercato degli idrocarburi."

  • Marco Travaglio
  • Autore: G. Currado © Agrpress
  • Festa de Il Fatto Quotidiano
  • Autore: G. Currado © Agrpress

Pubblicato in Varie

Fotonews

La Pellicola d'Oro 2022